SYN

SYN è un’opera audiovisiva che esplora i meccanismi di percezione del nostro cervello attraverso l’immersione in un mondo sonoro e un ambiente visuale a 360 gradi. 
Il planetario de L’ideatorio USI a Cadro si trasforma in una capsula proiettata all’interno del mondo onirico di ognuno degli spettatori, che vivranno un’esperienza unica.

SYN come sinapsi, SYN come sincronicità, SYN come sinestesia.

Recenti ricerche in ambito delle neuroscienze hanno evidenziato i meccanismi che il nostro cervello attiva di fronte a stimoli inaspettati, incompleti o ambigui (ad esempio osservando un’opera di arte astratta). Questi stimoli provocano il coinvolgimento dello spettatore che viene chiamato a contribuire con la propria creatività al completamento dell’opera, che diventa un’esperienza personale, un viaggio nella propria mente.

L’ opera, tra video arte e arte visuale digitale è prodotta in modo specifico per una proiezione a 360 gradi (superficie emisferica full dome) e la colonna sonora originale (tra musica elettronica e sound design) diventa una componente generativa per la parte visuale, amplificando l’esperienza sinestetica.

Credits

Ideazione e concetto Roberto Mucchiut
Video e sound design Roberto Mucchiut

Produzione

Associazione Rizòmata

In collaborazione con

L’ideatorio, Università della Svizzera italiana

Supporto tecnico

Seti, New Media per l’Arte e la Cultura

Prossimi eventi

Planetario astronomico de L’ideatorio USI a Cadro:
Un sabato al mese da settembre 2020 a giugno 2021 alle 18:15
Date delle proiezioni:
26.9.2020, 17.10.2020, 14.11.2020, 12.12.2020, 16.1.2021, 20.2.2021, 13.3.2021, 17.4.2021, 8.5.2021, 12.6.2021
Prenotazioni sul sito 
https://ideatorio.usi.ch/event/syn

Con il sostegno
     

Correlati

Nessuna informazione correlata.

Scroll to Top